Mantenete l’attenzione su voi stessi (Hindi) Mumbai (India)

S H R I   M A T A J I   N I R M A L A   D E V I Mantenete l’attenzione su voi stessi Bombay (India), 21 Dicembre 1975 (Discorso in hindi): L’amore dei Sahaja yogi è così traboccante che non riesco a trovare le parole per esprimerlo. Forse vi sarete resi conto che oggi, in tutto il mondo, i Sahaja yogi stanno avanzando verso la loro evoluzione. Molti di loro hanno raggiunto un livello molto elevato, la sorgente della gioia scorre in loro. Alcuni sono diventati sottili e sono particolarmente attivi. Noto però che in ogni Paese hanno i propri stili e condizionamenti – gli esseri umani sono ovunque gli stessi – mentre Sahaja Yoga è uno stato innato dell’essere che non ha relazione con ciò che proviene dall’esterno. Tuttavia, l’Attenzione – che è un aspetto della natura che conosciamo come Kundalini – ha registrato come un nastro tutti i Paesi in cui siete stati, tutte le vostre vite, i vostri percorsi e le situazioni che avete sperimentato. È questo il motivo per cui noto che gli individui dei vari Paesi sono un po’ differenti. È molto sorprendente che l’uomo si aggrappi con tanta forza a tutto ciò che è illusione, e quanto è arrogante quando si tratta di cogliere la verità! È così letargico che l’accetta con grande difficoltà, ma seguita ad attaccarsi con forza a tutto ciò che è falso. È per questo che lo trovo così sorprendente. All’inizio pensavo che l’essere umano desse importanza Read More …