Lettera

London (Inghilterra)





SHRI MATAJI NIRMALA DEVI

Lettera

Londra, 27 Aprile 1977




Così come talvolta nella nostra memoria riviviamo alcuni momenti meravigliosi del nostro passato e proviamo la stessa gioia, allo stesso modo, qualsiasi idea di un’anima realizzata può materializzarsi (sakar). Noi lo facciamo spesso in modo inconscio quando dipingiamo un’immagine sconosciuta. Immaginiamo e gioiamo della nostra immaginazione e poi ricreiamo e gioiamo ancora di più. Ma un Sahaja yogi può intessere una magnifica trama di gioia suggerendo a se stesso bellissime idee gioiose.