Makar Sankranti Puja (parte Inglese)

(India)


Send Feedback
Share
(01/2017 SOTTOTITOLI, PARTE INGLESE)

S H R I   M A T A J I   N I R M A L A   D E V I

Makar Sankranti Puja

Puna (India), 14 Gennaio 1981


[Shri Mataji parla prima in marathi per venticinque minuti]

Mi spiace non avervi potuto parlare in inglese, e ho parlato per un po’.

Oggi è il giorno speciale di Sankrant.

Sankr – voi sapete che “San” significa buono, santo, e “Krant” significa… (Uno yogi dice a bassa voce: “Rivoluzione”. Shri Mataji dice qualche parola in marathi) – quando parlo in marathi dimentico l’inglese…

Gli yogi: Rivoluzione.

Shri Mataji: Rivoluzione. Rivoluzione santa.

Santa. E ciò che sto spiegando loro è il significato di rivoluzione santa, ossia che il vostro Dharma viene instaurato adesso attraverso Sahaja Yoga.

Voi sapete quale sia il vostro Dharma. Infatti, se non osservate i vostri Dharma, sarete perduti. Le vostre vibrazioni andranno perse.

Vi renderete subito conto che nella vostra ricerca avete perso qualcosa. Sarete colpiti e pertanto dovete correggervi. Non è così difficile.

Ma per renderla Sankrant, una rivoluzione santa, dovete adottare una nuova religione, nuovi passi. Per prima cosa il vostro passo dovrebbe essere illuminato, poi dovete stabilire nuovi passi per avanzare.

E questi nuovi passi sono diversi per gli occidentali e per gli orientali.

Proprio ora ho parlato a loro (agli indiani, ndt) dello stile orientale e poi, più tardi, parlerò a voi di quello occidentale. Dobbiamo avere nuovi ideali, nuovi stili poiché noi siamo i coraggiosi, i valorosi.

Dobbiamo combattere la guerra dell’amore attraverso l’amore. Ed è una cosa molto delicata.

Quando la luna si sposta… (Shri Mataji si corregge) … (quando) il sole si sposta da sinistra a destra, significa che il vostro desiderio diventa la vostra azione.

Oggi è il giorno in cui vi danno una cosa dolce per suggerire che dovete parlare con dolcezza; e questo è molto importante per gli occidentali, poiché quando fate ed organizzate qualcosa vi riscaldate, c’è tensione e sviluppate un temperamento arido, privo di emozioni. Sapete, il cuore fa i capricci. Allora si dice di prendere un dolce.

Questo dolce è qualcosa di riscaldante, poiché adesso il sole si sposta verso l’altro lato. Allora, per dare equilibrio, si dice anche: “Parlate con molta dolcezza. Usate parole dolci, usate dolcezza. Portate dolcezza nel vostro linguaggio”. Questo è molto importante, lo capite.

E questa è una delle religioni che dobbiamo accettare, che non useremo parole dure tra noi e, poi, neanche con gli altri.

(Ma) innanzitutto tra noi. Ci sono molti che saranno gentili con gli altri perché (diversamente) questi li distruggeranno, ma saranno scortesi con i loro stessi sahaja yogi.

Questo infatti è un avvenimento universale. L’intera cosa si sta realizzando a livello universale. Anche se organizzate, organizzate per il tutto. Chi organizza non ha diritto di essere duro, e chi non organizza non ha diritto di essere lento.

Dobbiamo muoverci con la stessa velocità, con la stessa comprensione. C’è una bellissima storia in marathi [Shri Mataji cerca la traduzione di un termine marathi]: un uccellatore aveva messo molti allettanti chicchi di grano per alcuni uccelli, dei piccioni, i quali non videro la rete, la trappola, e scesero tutti per mangiarli. E lì c’era una rete nella quale le loro zampe rimasero impigliate.

Allora trovarono questa soluzione: “Se tutti noi prenderemo il volo alla stessa velocità, porteremo via tutta la rete e lui non potrà catturarci”. Così uno di loro disse: “Bene, appena darò il via, partiremo tutti alla stessa velocità. Se qualcuno accelererà sarà riportato giù”.

Allo stesso modo va fatto funzionare Sahaja Yoga; e per questo, per mantenere la (giusta, la stessa) velocità, mantenetevi pacifici, amorevoli, affettuosi. La pace è il modo con il quale ci arriveremo. Questa è una pace esplosiva – con i contrasti si crea l’equilibrio – esplosiva.

Avete anche letto i differenti aspetti della Dea, che riguardano la Dea. Sempre: ‘Ati Saumya, Ati Raudra’ [nel Devi Suktam del Devi Mahatmya, significa: gentile come la luna ed anche terribile come Rudra].

Dare i due elementi contrastanti mediante i quali portare l’equilibrio al centro.

È così che dovete comprendere che Sahaja Yoga è una rivoluzione davvero unica. Ho anche parlato loro di come noi miglioreremo ogni nazione dal punto di vista politico ed anche sociale, sotto ogni aspetto. E così il mondo intero, l’universo intero.

Dopo tradurrò tutto per voi.

Dunque, oggi, in questo giorno speciale, in questo giorno molto importante, chiediamo… nel celebrare questo Puja, chiedete che nuove religioni interiori siano illuminate, siano sostenute in noi e cercate di assorbirle.

Esse permeeranno, ma voi dovete accettarle. Inoltre dovreste rendervi conto che è una grande lotta; ed è un tipo molto diverso di lotta, di pace e amore.

È per questo che si dice: “Parlate dolcemente. Siate dolci con gli altri. Non siate in alcun modo sarcastici né duri, ma siate dolci”.

Di una dolcezza che sia genuina; non esteriore, ostentata, formale, ma autentica.

Dio vi benedica tutti.

I sahaja yogi: Om twameva Sakshat Shri Mahalakshmi Mahasaraswati Mahakali Trigunatmika Kundalini Sakshat Adi Shakti Mataji Shri Nirmala Devi Namoh Namaha.

Om twameva Sakshat Shri Mahalakshmi Mahasaraswati Mahakali Trigunatmika Kundalini Sakshat Adi Shakti Mataji Shri Nirmala Devi Namoh Namaha.

Om twameva Sakshat Shri Mahalakshmi Mahasaraswati Mahakali Trigunatmika Kundalini Sakshat Adi Shakti Mataji Shri Nirmala Devi Namoh Namaha.

[Fine della registrazione audio]