Il ruolo delle donne Shudy Camps Park, Shudy Camps (Inghilterra)

Il ruolo delle donne Shudy Camps, UK, 19 Giugno 1988 Ieri abbiamo avuto una bella meditazione e abbiamo sentito tutti la brezza fresca dello Spirito Santo. Vi ho detto che occorre comprendere che questo in cui siete nati, è il momento più importante della storia e che qui state svolgendo il lavoro supremo, il lavoro di Dio. Siete stati scelti appositamente per questo e dovete rendervi conto che siete santi. A parte ciò, con tutte le benedizioni che avete, talvolta vi perdete in queste benedizioni; vi ci perdete e iniziate a comportarvi in un modo che non si addice ad un santo. Dopo tanti anni, ho acconsentito a celebrare un puja a Ekadasha Rudra. So che era pericoloso, poiché so che molti Sahaja yogi sono ancora tiepidi, altri stanno solo sfruttando Sahaja Yoga per ricavarne denaro o potere, fama o cose del genere. Adesso questo potere è stato liberato, esso in un certo senso è molto, molto pericoloso e dovete fare molta attenzione. Ovviamente, vi protegge da coloro che vi attaccano e tentano di distruggervi, da tutta la negatività. Vuole attivare ogni tipo di protezione possibile a vostro vantaggio ma, se iniziate a comportarvi male, può agire anche su di voi. Vi racconterò un episodio avvenuto molto di recente in India. Una Sahaja yogini si recò a casa di un’altra Sahaja yogini che aveva nel suo giardino molti frutti di nangka[1]. Le chiese: “Mi puoi dare un nangka, per servirlo in insalata?” L’altra rispose: “Non oggi. Te lo darò, ma Read More …