Serata precedente il Guru Puja

Nirmal Temple, Cabella Ligure (Italia)

1996-07-27 Evening Program At Guru Puja Part 1, Cabella, Italy, 108' Download subtitles: DE,EN,ITView subtitles: Add subtitles:
Download video (standard quality): Download video (full quality): View and download on Vimeo: View on Youku: Listen on Soundcloud: Download audio:
Transcribe/Translate/Verify using oTranscribe


1996-07-27 Evening Program At Guru Puja Part 2, Cabella, Italy, 111' Add subtitles:
Download video (standard quality): Download video (full quality): View and download on Vimeo: View on Youku: Listen on Soundcloud: Download audio:
Transcribe/Translate/Verify using oTranscribe


1996-07-27 Evening Program At Guru Puja Part 3, Cabella, Italy, 176' Add subtitles:
Download video (standard quality): Download video (full quality): View and download on Vimeo: View on Youku: Listen on Soundcloud: Download audio:
Transcribe/Translate/Verify using oTranscribe


Feedback
Share
(08/2019 SOTTOTITOLI)
(traduzione verificata 06/2019)

S H R I   M A T A J I   N I R M A L A   D E V I

Serata precedente il Guru Puja

Cabella Ligure, 27 Luglio 1996


[Durante il programma serale di musica]

Shri Mataji: Hallo [Prova il microfono].

Io e la mia famiglia abbiamo visitato tutti Roma e abbiamo visto la scuola e i bambini.

Lì abbiamo visto un’espressione davvero molto dolce e molto amorevole della loro gioia.

Il signor Shrivastava ne è rimasto molto colpito e ha donato undici milioni di lire italiane per la “Associazione Culturale Sahaja Yoga”.

[Applausi]

Guido: Insomma, si rimane davvero senza parole in occasioni come questa. E devo dire che Shri Mataji è già stata molto generosa. Pensate, il mese scorso ha donato un’auto nuova di zecca, una Fiat Brava, un nuovo modello, completamente accessoriata con aria condizionata e tutti i dispositivi. E già non sapevamo cosa dire, insomma, una simile generosità è, naturalmente, sempre di esempio per tutti noi e non possiamo fare nulla per eguagliarla. E…

Per cui, dal profondo del cuore, possiamo dire soltanto: Grazie, Shri Mataji. Grazie, Sir C.P. Che altro? Non ho più parole!

[Applausi]