Shri Hanumana Puja

(India)


Transcript PDF
Send Feedback
Share

Shri Hanumana Puja (da completare), Pune (India), 31 Marzo 1999.

Oggi celebriamo Hanumana Jayanti  (compleanno di Shri Hanumana).

Cosa dire di Hanumana? Egli era tanto potente e saggio, quanto devoto e dedicato. Generalmente una persona così potente diventa di lato destro e si considera così grande che non sta ad ascoltare nessun altro.

Ma Hanumana è una deità speciale, una deità esemplare, piena di qualità. C’è un perfetto equilibrio tra la sua devozione ed il suo potere. Come egli abbia potuto ottenere questo equilibrio è una cosa da comprendere.

In Sahaja Yoga, quando siamo illuminati, otteniamo molti poteri. A questo punto dobbiamo mantenere l’equilibrio. Amiamo gli altri e con il potere dell’amore, continuiamo a compiere i nostri doveri.

Shri Hanumana era molto potente. Possedeva molti poteri divini.

Navdha, cioè Garima  (una delle otto siddhi di Shiva, dignità),  Laguna (destrezza) etc.Poteva diventare grande quanto voleva e diventare piccolo come un atomo. Aveva ottenuto tutti questi poteri senza perdere l’equilibrio ed arrivando al sentiero centrale.

Una persona così potente generalmente diventa pazza. Ogni cellula del corpo di Shri Hanumana era piena di potere e devozione.

(…)