Navaratri Puja, Ashtami – Ottava Notte di Navaratri

Nirmal Temple, Cabella Ligure (Italy)


Send Feedback
Share
(09/2017 SOTTOTITOLI)

S H R I   M A T A J I   N I R M A L A   D E V I

Navaratri Puja, Ashtami – Ottava Notte di Navaratri

I poteri di Shri Mahakali

Cabella Ligure, 17 Ottobre 1999


Stasera ci siamo riuniti qui per celebrare il Puja alla Devi, che possiamo chiamare Mahakali o Durga. Ella ha assunto numerose forme per annientare le forze negative che cercano di svilupparsi e disturbare, o intralciare, le persone miti e buone. Noi conosciamo le diverse forme con le quali ha distrutto tantissimi rakshasa, ha distrutto tantissimi malfattori. Una cosa che non sappiamo è che, durante le guerre mondiali che abbiamo avuto, Ella era presente per proteggere le persone giuste. Ed è così che tutte sopravvissero al piano perverso, scellerato di gente molto crudele e malvagia.

Gli individui malvagi hanno la capacità di odiare e di esprimere il proprio odio in ogni modo possibile. Nascono veramente malvagi, però ve ne sono anche altri che lo diventano. Quando nascono malvagi, potete riconoscerli perché tutto il loro stile è molto aggressivo e vendicativo; il loro odio non ha limite, assolutamente nessun limite. Infatti, se odiano, se odiano qualcuno, diranno qualunque cosa pur di giustificare questo odio, proprio per giustificarlo.

Ma certe volte non vogliono neanche giustificarlo: sentono semplicemente di odiare e che odiare è un loro diritto fondamentale. A volte poi queste forze si coalizzano, formando una personalità malvagia congiunta che cerca di tormentare gli esseri umani e farli soffrire. Potrebbero assumere qualsiasi nome, potrebbero chiamarsi in qualsiasi modo, ma sono assolutamente malvagi al cento per cento; e da parte di Dio Onnipotente non esiste alcuna pietà o compassione per individui del genere. Devono essere distrutti. E la loro distruzione è il compito della Dea, che è una Madre colma di compassione e amore.

Il lavoro che la Dea deve svolgere per uccidere questi individui è molto contraddittorio. (Ma Lei lo svolge) perché è importante, nell’interesse generale, che tutti questi malvagi vengano completamente distrutti. Tuttavia così non accade. Così come si viene rinchiusi in carcere per un po’ di tempo, allo stesso modo costoro vanno all’inferno per un po’, soffrono, dopodiché ritornano molto più forti e tentano nuovamente di disturbare le persone buone, sante. Sono tutti fatti allo stesso modo, in tutto il mondo.

Possono venire sotto le spoglie di un uomo molto buono, molto gentile, oppure di qualcuno che sappia molte cose riguardo a Dio; oppure possono anche affermare di essere in grado di darvi la realizzazione. Sono capaci di qualsiasi menzogna: infatti hanno il potere di fare il male, il potere di fare il male, perciò adottano ogni tipo di falsità e proclamano di essere questo o quello e di potervi dare qualsiasi cosa. In realtà, sono venuti in questo mondo per rovinare la gente. Abbiamo avuto molti di questi individui falsi, e molte persone stupide li hanno seguiti. Essi non hanno mai sparlato l’uno dell’altro. Cristo ha detto che il diavolo non parlerà mai contro la sua stessa casa. È come se fossero in un’unica casa, vivono in un’unica casa e non possono parlare, non possono parlare di qualcosa che potrebbe turbare la loro collettività o la loro fraternità. La loro fraternità è così grande che, ovunque siano, sanno di essere insieme. Pensate: è davvero sorprendente che tutti i malvagi si uniscano e si comportino in questo modo. In questo senso sono molto collettivi.

Supponiamo che uno di loro abbia occupato una determinata zona del Paese: eserciterà lì il suo controllo. Poi un altro occuperà un’altra zona e un terzo un’altra. Non c’è competizione. Il loro sforzo ultimo ha il fine di distruggere, in un modo o in un altro, tutta la creazione di Dio, tutte le brave persone del mondo che, alla fine, riceveranno la realizzazione del Sé e avranno la conoscenza della Realtà.

Questa atmosfera è la peggiore durante il Kali Yuga e vi sono tante persone stupide, stupide, che magari sono semplici, di buona indole, ma che sono attratte dalle azioni riprovevoli di questi individui. A volte, però, anche le brave persone li seguono. Anch’esse provano a seguirli. È davvero sorprendente: perché le persone buone non capiscono cosa è buono e cosa è cattivo?

Ma anche molte brave persone mancano di quel discernimento, ed è per questo che seguono cose sbagliate. E poi continuano sempre a giustificare ciò che fanno, dicendo che è la cosa giusta, la migliore, che ne hanno le prove.

Ora, come sapete, ci sono stati molti (individui malvagi) in questo Kali Yuga, e moltissimi di essi ormai sono scomparsi da questa terra e adesso non possono disturbarci. Ma ce ne sono ancora altri i quali vengono scoperti. La gente li ha smascherati come si può fare solo quando se ne hanno le prove; ma loro hanno un tale coraggio e una tale sicurezza da poter fare ciò che vogliono, e rovineranno sicuramente chiunque cerchi di smascherarli.

Fanno poche cose. Prima di tutto vi inculcano in testa idee sbagliate. Dicono: “Noi siamo grandissime persone, siamo questo, siamo quello. Ci ha mandati Dio”. Diranno cose di ogni genere. Ma non esiste alcuna prova. E gli esseri umani non chiedono mai le prove: “Come potete dire così? Qual è la prova?”.

La soluzione è quindi Sahaja Yoga. In Sahaja Yoga fate l’esperienza, avete la prova. E poi crescete in esso. Non si può diventare subito un grande sahaja yogi – è un dato di fatto – si deve maturare. Per alcuni ci vuole un po’ di tempo, per altri un po’ di più. Non ha importanza. Però maturate.

Ma se nel frattempo provate ad andare da questi individui sbagliati, non esiste alcuna possibilità, non c’è modo di riportarvi su. Specialmente quelle persone che salgono in alto in Sahaja Yoga, ritengo; se cadono, cadono così in basso che anche un normale sahaja yogi potrebbe dire: “Madre, guardalo, dov’è andato a finire?”

Dunque, con tutto quello che sta accadendo, il nostro compito è di venerare Mahakali dentro di noi, perché forse non siamo molto consapevoli di ciò che Lei fa. La cosa principale che fa è proteggerci. Dovunque possiate trovarvi, qualunque cosa possiate fare, qualsiasi rischio possiate correre, in qualunque pericolo possiate trovarvi nella vita, vi protegge. Per prima cosa vi protegge.

Tutte le persone che mi scrivono di come sono state protette, di come sono state curate, di come sono state aiutate, dovrebbero sapere che tutto questo è accaduto in virtù del potere di Mahakali in voi. Ella esiste dentro di voi. Quando venerate Mahakali, venerate la Mahakali dentro di voi. Dovete riconoscere, col dovuto rispetto, che questa Mahakali è una personalità molto sensibile. È molto sensibile. Se cercate di fare qualcosa di male a qualcuno, Ella vi correggerà indicandovi in molti modi che quello che state facendo è sbagliato: perché fate del male a qualcuno?

Ma se non vi pentite e non tornate ad un atteggiamento normale, Lei vi abbandona. Una volta che Mahakali vi abbandoni, rimanete senza protezione e diventate soggetti a ogni genere di cose cattive. Direi…

[Un bambino comincia a piangere. Shri Mataji dice: “Cos’ha quel bambino?”].

Dunque, quando la venerate, ciò che desiderate è che Lei vi protegga. Seguendo il vostro metro di giudizio, equivocando, potreste fare qualcosa di sbagliato, potreste fare qualcosa che non va bene per voi, che potrebbe essere molto pericoloso per voi. Ma Lei è la persona che vi guida, indicandovi come evitare tutti i pericoli.

Adesso Lei protegge la vostra vita, protegge il vostro corpo, protegge tutti gli organi del vostro corpo. È Lei che vi dona tutta la sicurezza della vita. Nel Suo regno vi sentite completamente al sicuro. Non avete mai paura di niente. È perché avete abbandonato il Suo regno, perché ne siete usciti, è per questo motivo che avete paura.

Ma se siete sotto la Sua bellissima guida e le Sue benedizioni, non avrete mai paura di fare qualcosa. E nemmeno farete mai niente di sbagliato. Non appena proverete a fare qualcosa di sbagliato, tratterrà la vostra mano. Lei è, in realtà, la guida. È Lei, in effetti, che ci dà la nostra esistenza. Senza di Lei non possiamo esistere, poiché è il potere di Shri Shiva.

Ci dona così tante cose. Per esempio, ci dà il rilassamento, il sonno. Vi dà la verità. Vi dice cosa è vero e cosa non lo è.

Certe volte la gente, sempre tanto piena di ego, cerca di credere: “Quello che penso io è la verità”. A quel punto è Lei che evidenzia tutto ciò creando una maya, una sorta di confusione, per cui cominciate a pensare: “Che cos’è questo?”.

Per questo è chiamata anche Colei che ci dà bhranti, cioè le illusioni. Vi mette anche in situazioni illusorie, vi mette alla prova, vi mette in una illusione e poi, alla fine, ve ne tira fuori.

È Lei che vi rilassa, perché prende su di sé tutte le vostre responsabilità, si fa carico di tutti i vostri problemi. È Lei che risolve tutti i problemi. Siamo noi che ci dimentichiamo di affidarle tutti i problemi. Se glieli affidate, tutti i vostri problemi vengono risolti. Non solo, ma vi sentite davvero benedetti. Non è solo a livello fisico, ma anche a livello mentale, poiché Lei libera completamente la mente dalle preoccupazioni.

Lei non si preoccupa e non vuole che voi vi preoccupiate. Se lo fate, allora cerca di dimostrarvi che con la vostra preoccupazione la state rifiutando, non la state accettando. Preoccuparsi è una cosa molto comune e la gente si sente molto orgogliosa nel dire: “Oh, ero preoccupato”. Come potete essere preoccupati quando vostra Madre è Sakshat Mahakali? Lei può uccidere tutti i demoni, può sterminarli tutti, sa come gestire le cose e, quando siete come bambini dinanzi a Lei, come potete preoccuparvi di qualcosa?

Dunque, le vostre preoccupazioni sono finite. È Lei che si preoccupa per voi e voi non dovreste preoccuparvi per voi stessi, questo è il punto. La Sua sicurezza è così grande, Lei è così sicura di sé che vi dà tutta la sicurezza di cui avete bisogno. Potete aggrapparvi ai Suoi piedi, potete aggrapparvi alla Sua immagine o a qualsiasi cosa, potete anche pregarla. Molte persone guariscono soltanto pregandola, perché Lei vi cura. Può curare anche malattie molto complesse. Può curarle.

Ora, cos’è che le piace? A Mahakali piace la luce. Viene venerata di notte perché così possiamo accendere le luci. Ama le persone illuminate e ama anche la luce, ama il sole, ama ciò che sarà completamente illuminato e luminoso. Dovete aver sentito parlare di quella gente chiamata… non so come… ma specialmente in Occidente li usano: hanno grandi denti e… (qualcuno dall’auditorio grida: vampiri) Ah! Sono quegli individui, pensate, che non possono vivere alla luce del sole. Appena sorge l’alba, vogliono andarsene a dormire. Non possono guardare il sole perché non possono sopportare la luce.

Nel loro caso quel che è accaduto è che Mahalakshmi – (Shri Mataji si corregge) Mahakali si è allontanata da loro; e dal momento che Mahakali se ne è andata hanno paura, e sono attaccati da chi sa della loro paura.

Il sole è di per sé molto importante per far funzionare questo aspetto di Mahakali. Ma di fatto, specialmente in Occidente, lavoriamo tanto, siamo davvero molto orientati verso il sole e adoriamo il sole. Facciamo tutto questo: adoriamo il sole e diventiamo anche moltissimo di lato destro. A quel punto è Lei che ci dà l’equilibrio. È Lei a darci l’equilibrio rilassandoci completamente e proteggendoci.

A volte siamo competitivi e davvero preoccupati, e vogliamo fare qualcosa ma non ci riusciamo. Allora ci irritiamo e non sappiamo che fare. A quel punto è Lei che ci procura il sonno. Quando dormiamo, Lei si prende cura di noi, ci calma e rimuove i nostri problemi. Fa tantissime cose. Ma cosa facciamo noi per Lei, è quello che dovremmo valutare.

La cosa principale è venerarla. A Lei piace che i Suoi figli la venerino, perché a quel livello può essere una sola cosa con loro. Può concedere loro la Sua compassione, amore e protezione da ogni male. Ma occorre capire che quanti ancora non sono stabilizzati, che non appartengono ancora completamente a questo regno di sicurezza di Mahakali, possono venire attaccati; e una volta abbandonata quest’area, possono essere feriti molto gravemente, uccisi, può accadere qualsiasi cosa. Viviamo in questo Kali Yuga, in tempi molto pericolosi in cui può accadere di tutto, quindi dobbiamo stare molto attenti. Dobbiamo osservare la nostra mente per vedere come lavora. Cosa vi insegna? Cosa vi dice? Cercate di capire: qual è il piano di questa persona malvagia, e perché state facendo il suo gioco? Come potete fare il suo gioco, e come potete fare qualsiasi cosa sbagliata voglia farvi fare?

Il secondo elemento contro di Lei è l’ego. Oggi il più grande problema è l’ego, l’ego che asserisce: “No, no, questo posso farlo io!”. L’ego dice: “Ci riuscirò!”. L’ego dice: “Sarà fatto!”. Ma gli esseri umani, vedete, cedono all’ego. È una grande soddisfazione per loro avere un ego tanto forte, e non vogliono dare ascolto alle forze di Mahakali.

[Un nipotino di Shri Mataji cerca di attirare la sua attenzione. Shri Mataji gli sorride e, dolcemente, chiede che venga portato fuori. Dice: “Vedete, vuole me! I bambini sono così. Non possono lasciarvi….”.]

Dovete essere come bambini. Davvero, è questo il modo migliore in assoluto, essere innocenti come bambini. Lei (Mahakali) ama le persone innocenti. Lei stessa è innocenza. Ama le persone innocenti e si prende cura di voi molto di più perché siete innocenti, non siete subdoli, non cercate in ogni modo di imporre il vostro ego agli altri. Se siete innocenti, Lei vi aiuterà, vi aiuterà sicuramente. Ma questo ego deve essere condotto sotto controllo, perché è il Suo peggior nemico. A Lei non piace il vostro ego. Vuole che siate senza ego, che siate innocenti.

In realtà, per prima cosa Lei arrivò e creò Shri Ganesha. Ecco perché adoriamo Shri Ganesha. Dobbiamo essere innocenti: significa che non pianifichiamo nulla, né di cattivo né di buono, ma che siamo senza intenzioni. Siamo proprio – è un’attività senza tempo, senza tempo. Non vi preoccupate affatto di quello che farete o non farete, di quel che dovreste fare, niente del genere. Esistete proprio in completa innocenza, e gioite di voi stessi e rendete felici gli altri. Se c’è anche un solo bambino in casa, può far ballare cento persone: è così, perché questi bambini hanno il potere dell’innocenza ed è questo che Lei rispetta.

Certe volte sentiamo quanto sono false le persone, come ci ingannano, come fanno cose aggressive di ogni tipo, direi, come talvolta provano anche a dire bugie. Fanno cose di ogni genere e altrettanto si aspettano da voi. Tutto questo accade, è accaduto, ma voi non dovreste preoccuparvene. Dovreste attenervi alla vostra innocenza e sarete sorpresi di essere totalmente protetti. Come? Perché Mahakali vi starà intorno, si prenderà cura di voi, se siete innocenti. Una persona innocente non si arrabbia. Che c’è da arrabbiarsi?

L’innocenza ha, direi, la propria forza, il proprio potere. È estremamente potente. Persino un uomo crudele, se vede un bambino, un po’ si rende conto che c’è un bambino. Tutto il mondo è consapevole che i bambini non dovrebbero essere in alcun modo tormentati o fatti soffrire. Perché? Perché i bambini sono molto innocenti. Quindi la qualità dell’innocenza vi aiuterà davvero moltissimo, perché Lei apprezza la vostra qualità dell’innocenza.

Un’altra cosa che ama in voi è la vostra compassione: la compassione reciproca, l’amore reciproco, ed anche il fatto di prendervi cura degli altri. È qualcosa che Lei ama. Se siete un sahaja yogi, se siete un’anima realizzata, Lei è sempre con voi. Però dice: “Cosa fate con la vostra compassione? A quante persone date la realizzazione? Quante persone curate? Quanta gente aiutate?”. Lei è assolutamente al corrente di tutto ciò che fate. Direi che è un potere davvero straordinario di Mahakali quello di sapere tutto di voi, ogni cosa.

Conosce la vostra mente, conosce il vostro cuore, conosce il vostro stato di salute. Sa tutto. In effetti Lei è sotto ogni aspetto la Madre che si prende cura del bambino piccolo. In questo modo sa: “Quel bambino non fa niente, è molto innocente”. Così come, quando siete molto piccoli, vostra madre veglia su di voi, allo stesso modo Mahakali si prende cura di voi.

Dopo entra in gioco il potere di Mahasaraswati che vi istruisce, vi dà altre idee relative alla conoscenza ed altro. Ma la cura del bambino che è in voi, la cura della vostra innocenza e della vostra compassione, è interamente dovuta al potere di Mahakali.

Lei è dunque molto sensibile per quanto riguarda i Suoi figli. Nessuno osi toccarli. Lei considera tutti come figli. Considera Suoi figli specialmente coloro che sono anime realizzate; ed essi non dovrebbero essere danneggiati in alcun modo. Niente dovrebbe accadere loro. Lei li segue sempre. Si può dire: “Ma se è una persona, come può seguirli?” Perché è onnipresente. È presente ovunque.

Ovunque, nella vostra vita, Lei c’è. Specialmente con i sahaja yogi: li segue su e giù, dovunque, qualsiasi cosa stiate facendo. Se vi capita un incidente, Lei è lì per salvarvi. È come un angelo alle vostre spalle, e niente può accadervi se la adorate davvero con tutto il cuore: non per qualche vantaggio, non per qualche tornaconto, ma per le Sue benedizioni. Le Sue benedizioni sono davvero grandiose e hanno realmente arricchito gli esseri umani. Hanno arricchito questa terra. Ogni cosa è stata arricchita dalle benedizioni di Mahakali.

Poi, naturalmente, entra in gioco Mahalakshmi. La Sua caratteristica è che, con il principio di Mahalakshmi, diventate in un certo senso distaccati. Iniziate a pensare: “Cos’è questo mondo, dopo tutto?”. E subentra in voi un certo senso di distacco, e vi mettete a pensare che deve esserci qualcosa di meglio, che deve esistere una verità che è oltre. Specialmente chi è stato tormentato da gente cattiva pensa sempre così, che deve esserci qualcuno che ci solleverà da qui. A questo punto subentra in voi il principio di Mahalakshmi, che è il principio della Dea dell’ascesa. Lei vi mette in testa idee del tipo: “Cosa c’è dopo? Cosa dobbiamo fare? Dopotutto è forse questo il fine della nostra vita? Qual è lo scopo di questa vita? Perché siamo venuti su questa terra? Cosa c’è di tanto speciale per dover vivere su questa terra?”. Cominciano a nascere tutte queste domande fondamentali e, a quel punto, ci si dedica alla ricerca.

Con questo dovete anche capire che il principio di Mahalakshmi è molto, molto, molto diverso da come lo si intende. Si ritiene che, se si sta ricercando, (la verità, ndt) dovrebbe essere comprensibile attraverso l’intelligenza, dovrebbe passare attraverso la mente o potrebbe essere razionale, tutto questo, o scientifico. È così che si muovono alla ricerca della verità: ma non è possibile. Il principio di Mahalakshmi è che dovreste avere un ardente desiderio di conoscere la verità, la verità, ancora la verità e niente altro.

Quando pensate in questo modo, non vi rifugerete in altre cose. Tanti si sono dati alle droghe pensando che in tal modo avrebbero ottenuto la realizzazione del Sé. È un’idea sbagliata. Come potete ottenerla allontanandovi dalla vostra consapevolezza? La consapevolezza è la cosa più importante. Se volete entrare nel Regno della Consapevolezza, dovete comprendere che la consapevolezza di base non deve essere perduta. Se si perde la consapevolezza di base a causa del bere o delle droghe, o di tutte quelle cose che le gente fa… Pensano di ricercare, per questo agiscono così. Qualche volta si adduce la scusa della ricerca per fare cose sbagliate. È come una rivincita su se stessi, penso, nel senso che si vuole prendere una rivincita su se stessi nella convinzione che adesso si sta ricercando. Ma non è una vera ricerca. In una vera ricerca, si deve meditare e si dovrebbe scoprire qual è la via giusta.

Ma non leggendo dei libri o dando retta a qualche falso guru. Effettivamente, il risveglio della Kundalini è il solo mezzo per poter conoscere la Realtà. Non esiste altra via. Ma nessuno dice che (l’unico modo) è il risveglio della Kundalini. Vi diranno: “Andremo in questo posto, poi in quell’altro, poi ci sposteremo in quell’altro. Poi bisogna fare questo”. E alla fine dove arrivate? Al punto di partenza. È proprio così: spostandosi da un luogo ad un altro, passando da una falsità all’altra, ad un’altra ancora, alla menzogna, alla fine tantissimi ricercatori si sono persi. In moltissimi si sono persi perché ritenevano che certi tipi di ricerca fossero molto ‘preziosi’, in quanto si poteva pagare molto denaro al guru. Insomma, si può comprare il guru. Ma allora tutta la gente ricca può divenire illuminata, significa questo. Io non credo però che la percentuale di persone rette esista tutta solo tra i ricchi. Chi è buono è buono, non è questione di essere ricchi o no. Ma questa gente cerca di radunarsi attorno ad una persona perché, a mio avviso, esiste un ego sottile nei riguardi del loro denaro del tipo: “Possiamo permetterci di comprare questo, di comprare quello…”.

Una volta mi trovavo in America e venne a trovarmi una signora che non sapeva che io fossi una persona spirituale. Così disse: “Ora c’è un guru molto bravo che è venuto in America.” Ed io: “Davvero? Cosa fa?”. Lei rispose: “C’è una svendita”. Io chiesi: “Davvero?”. “Si può pagare metà della quota e lui può proprio dare le sue benedizioni”.

La settimana seguente disse: “Ora la svendita è arrivata ad un quarto. Se si paga un quarto della quota, lui darà la conoscenza completa”.

Io risposi: “In base a quale criterio? Non c’è proporzione! Pagavi metà e lui ti dava metà e ora che gli dai un quarto ti dà tutto”. “Il fatto è, sa – rispose – che è molto magnanimo. Questo è il punto.”

Io dissi: “Per tutta questa gente che pensa di poter comprare la verità, non è possibile ottenerla. Non si può comprare. Non si può pagare per il risveglio della Kundalini, in nessun caso. Né si dovrebbe accettare alcun compenso per questo. La realizzazione del Sé è in assoluto la Grazia Divina e non si può prendere denaro per questo”. Non si può vendere, non è di così scarso valore da poter essere venduta.

Se lo capite, allora il potere di Mahalakshmi agisce, e il potere di Mahalakshmi è davvero destinato ai ricercatori sinceri, che ricercano in modo veramente autentico.

Agisce ed opera così bene che essi ottengono una realizzazione assolutamente spontanea. Tutti voi avete ricevuto questa realizzazione spontanea. Non dovete andare sull’Himalaya, non dovete fare niente del genere. Tutte queste cose sono finite, le avete già fatte. Dovete averle già fatte nelle vostre vite precedenti. Ora non dovete fare niente. Potete ottenerla, la ottenete stando seduti dove siete. In qualsiasi parte del mondo vi troviate, potete ottenerla, e si sta diffondendo con grande rapidità. Adesso è dovere anche dei sahaja yogi diffondere Sahaja Yoga.

Ora, è necessario comprendere che Mahalakshmi e Mahakali procedono di pari passo.

Sapete, quando Mahakali vi benedice ed è con voi e voi vi trovate nel Suo regno, a quel punto entra in scena Mahalakshmi che vi dà sicuramente una mano per ottenere la realizzazione ed anche per migliorare i vostri problemi, per aiutarvi, dal punto di vista finanziario si può dire, o in ogni modo risolve anche altri problemi. Il problema principale che risolve è che il vostro desiderio più grandioso, quello di ottenere la realizzazione del Sé, viene esaudito. Pertanto non c’è alcuna competizione tra le due. Tutte queste tre Energie operano insieme e, qualsiasi cosa occorra, provvedono. Ma è Mahakali che stabilisce a chi e in che modo deve andare l’aiuto ed è per questo che il Suo potere è molto rispettato. In effetti, Lei ha ucciso tantissimi demoni e moltissimi rakshasa; ce ne sono ancora, ne esistono ancora alcuni, ma sono sicura che saranno tutti annientati. Non esisterà mai più nessuno di questi orribili esseri.

Tuttavia, dobbiamo stare molto attenti e vigili e cercare di scoprire cosa c’è di sbagliato in questa gente, cosa sta facendo, cosa cerca di diffondere. Dovete maturare in modo da sapere ogni cosa di tutti questi malfattori. Dovete scoprire ciò che questi impostori stanno combinando. Vedete, è davvero facile, perché siete illuminati e, con la vostra attenzione illuminata, potete sicuramente scoprire cosa c’è che non va in qualsiasi organizzazione, in ogni uomo malvagio, che perpetra il male.

La cosa migliore è meditare. Non essere aggressivi in alcun modo, ma meditare e chiedere a Mahakali: “Distruggi, annienta (quell’individuo fasullo, malvagio, ndt) poiché sta distruggendo il mondo. Per favore, distruggilo!”. È il Suo compito e le piacerebbe farlo, ma qualcuno deve dirglielo e chiederglielo. È un’ottima cosa, perché ce ne sono così tanti che, se non glieli fate notare, Lei potrebbe non essere in grado di metterci la Sua attenzione; è possibile. Perciò è sempre meglio chiederle di aiutarvi: a livello individuale, a livello nazionale, magari a livello collettivo o a livello globale.

Lei esiste ovunque, è disponibile a livello globale: potete essere di qualsiasi colore, appartenere a qualsiasi razza, a qualsiasi nazione, a qualsiasi cosa, ma Lei esiste sempre dentro di voi e adorarla e risvegliarla è l’unico dovere che dovete compiere. Se è risvegliata in voi sarete persone umili, vedrete gli errori che avete commesso e ve ne sentirete rattristati.

Non vi sentirete colpevoli, ma ci starete male: “Non farò mai più una cosa del genere. Ho commesso un errore enorme”. E allora cercherete di correggerlo.

Tutto questo riesce molto bene quando si è puri di cuore. Il vostro cuore dovrebbe essere puro. Se il cuore non è puro, se praticate Sahaja Yoga per competere in qualche modo con altri o per qualche sorta di tornaconto materiale, non funzionerà.

Dovete farlo in modo che sia un atto innocente, nel senso che venerate vostra Madre come un bambino piccolo ama e venera la propria madre. È un rapporto molto semplice che tutti noi abbiamo provato: come dovremmo amare nostra madre ed essere sotto la sua guida e protezione.

È qualcosa di molto semplice che avete sperimentato nella vostra infanzia, e questa infanzia deve tornare in voi, se venerate davvero la Madre.

Che Dio vi benedica.