Discorsi alle spose e agli sposi Campus, Cabella Ligure (Italia)

Matrimoni. Cabella Ligure (Italia), 23 settembre 2001. Discorso alle spose State per sposarvi. Io sto proprio per…(il microfono viene sistemato)… e con piena comprensione. È molto importante capire il vostro ruolo in Sahaja Yoga come donne sposate. Abbiamo avuto donne stranissime che si sono sposate perché volevano sposarsi e hanno constatato come il matrimonio non abbia avuto successo. E sono state un tale problema per me che io non capisco perché prima del matrimonio non si siano rese conto di ciò che dovevano fare. Voi dovete far sì che il matrimonio in Sahaja Yoga sia un successo. Non è un matrimonio qualunque. E perciò non è un sacrificio, ma una gioiosa capacità di comprensione. Potreste anche dover convivere con molti problemi. Finanziariamente può essere che qualcuno non sia tanto benestante. Può anche essere che sebbene lo sia, non si prenda cura di voi finanziariamente, non vi dia soldi; oppure potrebbe essere molto dominante – è possibile. Tutto è possibile. Come potreste esserlo voi. In Sahaja Yoga vi abbiamo selezionato perché vi sposiate, e pensiamo che farete un felicissimo matrimonio. In un certo senso, la responsabilità della donna è maggiore perché il matrimonio è una sua responsabilità, e lei deve renderlo un matrimonio felice. Se qualcuna di voi ora non vuole sposare una certa persona, potete rifiutare. Ma se ora vi sposate, pensate, per favore, come una Sahaja Yogini che si sta sposando. La responsabilità di procurare un buon nome a Sahaja Yoga è vostra. Intendo dire che non vi stiamo Read More …