Felicitazioni per il Compleanno

New Delhi (India)



Send Feedback
Share

Felicitazioni per il Compleanno. Nuova Delhi (India), 23 Marzo 2002.

Questa cerimonia di felicitazioni è un po’ imbarazzante per me poiché io sono nata come una persona molto semplice e sono sempre rimasta estremamente semplice. Non comprendo il valore che si dà al denaro. Non so cosa sia l’odio. Non so cosa sia l’avidità. Sono molto semplice rispetto a tutto questo. Nonostante ciò voi avete ottenuto la Realizzazione. È una vostra conquista. È il vostro desiderio che avete realizzato. Vedo che oggi ci sono molti bambini nati come anime realizzate.

Credo che sia anche il tempo in cui, nella mia vita, durante la mia vita, tutto ciò doveva accadere. È il destino di ognuno di noi. Penso che, come Shri Rama, poi venne Shri Krishna, poi venne Gesù, poi gli altri. Era il loro momento. Ed ora è il tempo che io dia a tutti la Realizzazione. Devo dire che voi l’avete ricevuta con tutto il vostro cuore, dolcemente, e state usando i vostri poteri per dare amore agli altri e trasformarli.
L’altro giorno stavo parlando dell’amore. L’amore, come viene inteso, è così nel vostro cuore, ma voi conoscete l’oceano di amore che è nel vostro Sahastrara. Quando il vostro Sahastrara si riempie d’amore la vita cambia. Non è che diventate persone estremamente intelligenti oppure dinamiche, ma non siete altro che amore e questo amore vi appaga totalmente.

Non vi preoccupate che gli altri vi amino o non vi amino. Non guardate secondo quell’ottica. Ciò che vedete è la gioia che proviene da questo amore. È un immenso oceano di amore. L’avete provato tutti. Una volta entrati in Sahaja Yoga sapete che siete entrati nel Sahastrara ed il Sahastrara – vi dico – è la fonte di tutta la verità. La verità è lì, la verità nella sua forma piena. La Verità è conoscenza ed anche amore.
Se amate qualcuno, di questa persona conoscete tutto.Vi rendete conto se questa persona è buona o cattiva o altro. È davvero difficile, ma se amate quella persona sapete immediatamente cosa c’è che non va e cosa invece è a posto. Con il vostro amore avvolgete tutta l’atmosfera che c’è fra voi e quella persona o fra voi e gli altri. Non vedete facilmente i lati negativi, è molto difficile.
Dicono che io sia stata ingannata dagli altri più di una volta. D’accordo, ma io non comprendo cosa significhi ingannare, il modo in cui gli altri vi ingannano. Molte volte mi dicono che la gente parla male di me. Sì, lo fa. Posso vedere che lo fa – non importa. Non fa alcuna differenza per me. Se parlano male di me, pazienza. Invece mi imbarazza enormemente questa cerimonia di felicitazioni perché io non ho fatto nulla di così straordinario come si pensa. Il fatto straordinario è che qualsiasi capacità abbiate, se agisce, vuol dire che esiste, proprio come l’amore. Io ho una grandissima capacità di amare, non so come spiegarvelo. E quest’amore agisce. Lavora. Ed ogni essere umano dà importanza all’amore.
Potreste essere delle persone veramente grandi, potreste essere molto intelligenti o guadagnare molto denaro, qualsiasi cosa. Non è così importante. La cosa più importante è essere amati. È così; non ne ho fatto una teoria né vi dirò che dovreste impararlo tutti, ma l’amore è veramente essenziale ed è l’unica cosa che aiuta.
Se risiedete nel Sahastrara e vedete scorrere le onde d’amore, forse alcuni potrebbero approfittarsene, non importa, non fa alcuna differenza. Taluni potrebbero anche ingannarvi. Va tutto bene. Fanno cose di ogni tipo; ma, vedete, quando c’è amore siete soddisfatti, non vi preoccupate, perché amate tutti.
Siete soddisfatti. Non vi preoccupate di ciò che gli altri vi fanno, di come si approfittano di voi, di come vi tormentano, o anche di tutte queste congratulazioni, come hanno fatto. Inoltre tutti i benefici della vostra esistenza vi vengono in modo automatico.
Tutte queste felicitazioni, naturalmente, riflettono voi, senza dubbio, ma per quanto mi riguarda non c’è nulla di grande. Non penso che ciò che ho realizzato sia una grande conquista per me perché io non ho nessuna visione come tale, ve lo devo dire. Ho sentito questa parola, che Madre ha una visione. No, no, no, no, non ho nessuna visione, ve lo devo dire. Il mio semplice suggerimento è che ognuno deve amare, e l’amore puro cambierà la vostra vita, cambierà il mondo intero, senza alcun dubbio. Dovrebbe venirvi naturale perché adesso siete entrati nel vostro Sahastrara.
Per ogni Sahaja Yogi l’amore dovrebbe essere qualcosa di molto, molto naturale, assolutamente. Per esempio, so bene che alcuni sono molto maleducati. Stabiliscono norme e regolamenti e poi si infuriano con chicchessia. Taluni occupano certe posizioni e se ne approfittano per adirarsi con gli altri e anche per perseguitare una persona e torturarne un’altra; lo fanno, vanno avanti così. Ma non hanno afferrato il punto. Non hanno afferrato il punto. Soltanto se avete amore, amore puro, siete in grado di capire. Lo vedete: “Sì, sì, ecco cosa sta facendo, ecco perché è così.” Lo sapete. Ma non vi preoccupate, del perché si comporti in un certo modo con voi, del perché vi stia creando problemi e, gradualmente, ogni cosa si annulla. Ogni cosa si estingue da sé.
Ho visto molte persone parlare male di me, fare cose di ogni genere contro di me. E allora? Lasciateli fare. È il loro lavoro. Lasciateli fare. Per quanto mi riguarda non mi danno fastidio, lo sapete. Penso che seguano il loro stile, ma voi che ci guadagnate? La gioia scaturisce soltanto dall’amore puro. Se non avete puro amore, non potete avere gioia. Dicendo che siamo molto gioiosi eccetera, io so chi è veramente gioioso e chi non lo è. Non potete dire in modo artificiale “Sono gioioso”. Dovrebbe essere una specie di sentimento spontaneo, innato.
Siete un oceano di sentimenti, un oceano di splendidi sentimenti. E quando siete arricchiti da questo oceano non vi preoccupate assolutamente di nulla.
Sapete benissimo che non sono brava con il denaro. Non ci capisco niente. Non sono capace di contarlo. E allora? Questo è un mio limite, devo dire, ma non importa. Ciò che importa è: “Siete in grado di sentire l’amore degli altri? Siete in grado di sentire la dolcezza degli altri?” Quando vedete un bambino vi addolcite. Sentite nello stesso modo, per gli altri, o che sono come bambini, che sono innocenti come bambini? Ed ora vorrei dire che l’innocenza è il segno dell’amore.
Chiunque sia innocente dovrebbe conoscere la tecnica dell’amore. Se siete molto abili, intelligenti, se siete in grado di rispondere e correggere le persone, fatelo. Ma questa non è la strada giusta. Se avete amore potete correggere la gente senza dire nulla, poiché l’amore è un’intelligenza suprema. Vi suggerisce tutti i metodi giusti. E funziona. Tutto funziona e allora dite: “Madre è un miracolo il modo in cui è accaduto”. No, no, non è un miracolo. È una cosa semplice, l’amore ha agito a modo suo. L’amore non è una cosa morta. Non è un oceano inanimato. Non solo pensa, ma agisce e lo fa in modo così meraviglioso. Talvolta sono stupita dal suo lavoro. Noi parliamo di miracoli. Niente del genere – è solo amore.
Ora, poiché il Divino vi ama, vi dà i cosiddetti miracoli. Può fare qualsiasi cosa, poiché il Divino vuole che vi dedichiate a Sahaja Yoga e diventiate dei veri yogi.
Qualsiasi cosa faccia questo amore voi pensate che sia un miracolo. Non lo è. Perché la gente dice: “Madre questo è il tuo stile”. Non è così. È questione di amore. Io, ad esempio, amo veramente tutti e mi fido molto di tutti. Tanto per cominciare, non dubito mai e loro continuano ad affondare, eppure ho fiducia che torneranno in sé, che andranno tutti a posto. Date loro una possibilità. Ma supponendo che provino qualche trucco, vi sorprenderete di come verranno smascherati. Il modo in cui verranno smascherati è davvero sorprendente
Abbiamo un Sahaja Yogi a Dubai. Mi ha detto: “Madre, non ha scopo dare la Realizzazione a questa gente”. Gli chiesi perché. Allora mi fece il nome di una persona riconosciuta dalla società come altamente spirituale. “Gli ho dato la Realizzazione ed è stata smascherata. Non so, non ho mai detto nulla, ma è stata smascherata”. Un’altra persona a cui ha dato la Realizzazione, anch’essa con una grandissima posizione, poiché aveva ricevuto molti riconoscimenti, fu smascherata. Ha dato la Realizzazione anche ad un tizio che aveva ricevuto un premio per la pace. Anche lui è stato smascherato. Ed è stata pubblicata sul giornale tutta la sua storia.
Ciò che accade è che quest’uomo, per amore degli altri dà loro la Realizzazione, ma questo stesso amore agisce in modo che vengono smascherati. Voi non volete smascherare gli altri. Volete che gli altri in qualche modo vengano in Sahaja Yoga, va bene, tutto funziona nel modo giusto. Mi ha detto: “Madre, credo che non darò la Realizzazione a nessuno”. Gli ho risposto: “Continua a darla, se il Divino vuole che una persona sia smascherata, sarà smascherata.
Supponiamo che qualcuno riceva la Realizzazione e gli capiti un incidente; naturalmente si salverà, ma potrebbe avere un incidente. Perché, qual è la ragione? Perché ha avuto l’incidente? Perché non ha fatto nulla per Sahaja Yoga. È molto ambizioso. Qualcuno che è molto malato va bene con Sahaja Yoga e qualcun altro che non è così malato va molto peggio. È un fatto. Sebbene sia protetto – questo è un fatto in Sahaja Yoga – può essere il peggiore. Siete protetti, non c’è dubbio, ma se continuate in questo modo, se cercate continuamente di andare contro Sahaja Yoga e diventate a-sahaj, soffrirete tantissimo.
È molto semplice, se vi trovate in un posto e vi siete stabiliti in un posto pieno di pace, di gioia ma ve ne volete andare, affrontate automaticamente qualsiasi cosa si trovi fuori. Se rimanete nel luogo pieno di pace, di gioia e di amore, state bene e crescerete in spiritualità. Ma se volete uscirne, siete spacciati. Non potete farci nulla. È come una fortezza, o possiamo chiamarlo un luogo appartato, molto confortevole e pieno di attenzione ed altro e poi volete uscire da questa attenzione. Così ve ne andate. È per questo che alcuni Sahaja Yogi non comprendono perché ancora non entrano in Sahaja Yoga.
Non serve usare l’intelligenza umana poiché questa intelligenza umana, non è una funzione di qualità molto elevata. La cosa migliore è innamorarsi del proprio Sé, dell’amore divino, dell’amore che vi nutre, che si prende cura di voi. Noi non sappiamo come prenderci cura di noi stessi. Non sappiamo come amare noi stessi. Amiamo una persona, ne amiamo un’altra, ma che ne è di noi stessi? Gli altri pensano che questo sia egoismo; no, non lo è affatto. Amore significa amare il proprio Sé. Se conoscete il Sé, conoscerete l’amore e vi dissolverete nell’oceano di questo amore. Vi sto dicendo che questa è la mia esperienza, e che dovreste sperimentare tutti questo amore. Osservate voi stessi. È molto semplice fare introspezione: “Ho amore in me, completamente? In parte sì, in parte no”.
L’amore può essere molto limitato. Per esempio noi amiamo il nostro paese, diciamo l’India. Se amiamo il nostro paese, potremmo pensare che tutte le cose indiane siano buone. Non parleremo mai male del nostro paese. Chiunque dica qualcosa contro l’India, lo odieremo.
È così per tutti. Amate il vostro paese. Dite anche che amate i vostri genitori, che amate tutti. Ma è un amore ristretto. È un amore limitato. L’amore dovrebbe essere completamente aperto. Allora vi renderete conto della vostra posizione nei confronti della vostra nazione, della vostra parentela. Saprete tutto. Non avrete bisogno di far del male, non avrete bisogno di dire nulla, non avrete bisogno di litigare, combattere, ma saprete. Perché l’amore vi dona la conoscenza, la conoscenza completa delle persone. Sapete ciò che una persona sta tramando, cosa sta facendo, ma non ve ne preoccupate perché l’amate. Non ve ne preoccupate. “Bene, fa’ pure”. É come un bambino piccolo. Sta percorrendo la strada sbagliata. Lasciatelo andare.
Con tutto ciò, in qualsiasi situazione vi troviate, siete delle persone molto fortunate che hanno raggiunto il Sahastrara e che sanno tutto su Sahaja Yoga. Ma senza praticare Sahaja Yoga non potete farcela, perché solo praticandolo conoscete il vostro Sé. Quando meditate conoscete il vostro Sé e allora vi riempite completamente d’amore. Ma adesso, mentre ve ne state seduti, vi mettete a pensare: “Quell’uomo è veramente cattivo. Lo odio”. Cose di questo tipo. Vi entrano in testa tutte queste stupide idee. Oppure: “Devo comprarmi quell’oggetto”, oppure: “Devo proprio comprarmi quell’automobile”, e cose del genere. Allora non state amando. Ma se amate, ciò che accade è che qualsiasi cosa vi occorra la ottenete.Qualsiasi cosa vogliate, la ottenete.
Innanzi tutto, dovete amare voi stessi e questo amore deve essere puro. Di conseguenza dovete purificarvi. Qualche volta vi identificate moltissimo con il vostro temperamento, con la vostra natura, con la vostra personalità e con tutto il resto, ma poi vi rendete conto che questo non è amore, è cecità.
L’amore vi dà un’idea completa del vostro Sé. “Chi sono io? Che problemi ho? Perché creo problemi? Perché mi creo problemi? Vi sorprenderete che l’amore possieda una luce così potente che è la verità e la conoscenza.
Poiché non so se in questo mondo devo biasimare chi non è un’anima realizzata, o chi non lo è pienamente, non lo farò. Perché non c’è luce nella loro vita, dunque non possono vedere se stessi e non possono vedere gli altri. A che scopo dunque accusarli, accusare questa o quella collettività, questa o quell’altra nazione? Che senso ha?
Questo amore è universale. Non ha nulla a che fare con uno stile o un tipo particolare. È universale. Ecco perché Sahaja Yoga è universale. Si sta diffondendo ovunque. Desidero che voi gioiate di questo amore.
Vi farò solo un esempio. Nonna e nipote hanno, almeno in India, un rapporto di amore grandissimo, lo so. Per la nonna il nipote è tutto e per il nipote la nonna è tutto. Si amano proprio tanto. Qualsiasi cosa il nipote possa fare oppure qualsiasi cosa possa fare la nonna, va tutto bene. È un’esperienza di grande elevazione. Ci si sente elevati e si gode di quell’amore. Se non c’è purezza nell’amore, non potrete mai, mai, godere dell’amore.
Dunque vorrei chiedervi di scoprire quest’oceano nella vostra testa, nel Sahastrara che è riempito dal vostro cuore. Sapete che tra il cuore e il Sahastrara c’è una fortissima relazione? La loro relazione è tale che se la testa di un individuo non è a posto non lo sarà neanche il suo cuore. Se il suo cuore non è a posto, non lo sarà nemmeno la sua testa. Comunque il riflesso maggiore va dalla testa al cuore.
Si dice che ci siano geni cattivi o cose simili – nulla del genere. Dopo Sahaja Yoga, i vostri geni cambiano, voi cambiate; adesso tutto è cambiato. Quindi il vostro cervello è pieno soltanto di luce. Il vostro cuore è pieno di luce e vi state movendo proprio con slancio, con amore, sempre di buon umore, con cura amorevole. Intendo dire che ogni giorno è così diverso. Ma è questo che ora avete realizzato. Ora lo avete ottenuto, quindi godetevelo.
Allora il sistema delle caste e il fondamentalismo, l’invidia e le gelosie e la competizione, tutte cose senza senso, scompariranno. Ma se nell’animo avete una giungla di assurdità, vi si possono insinuare animali di ogni tipo. Per purificarvi con l’amore, pulitevi con l’amore. Controllate ogni atteggiamento, ogni cosa, con amore e vi sorprendere di come lo troverete più facile che dominare, controllare, disprezzare, dire cose sbagliate. L’amore è qualcosa che vi corregge talmente, vi corregge tantissimo e vi dà una gioia così grande che vi sorprenderete con voi stessi per come gestite le cose.
Conosco molti esempi di questo tipo. C’era un Sahaja Yogi che non parlava mai con suo zio, mai. E diceva: “In un certo senso lo odio”. “Ma perché?” “Non so perché, ma lo odio”. Poi andò ad una corsa automobilistica e lì incontro suo zio. Corse ad abbracciarlo. Lo zio si mise a guardarlo: “Cosa vorrà? Perché fa così? Che cos’ha in mente? Perché vuole dimostrarmi il suo amore in questo modo?” Non riusciva a capire. Quando questo accadde, lui (il nipote) non poteva spiegargli che era diventato un Sahaja Yogi. Lo zio gli chiese: “Adesso cosa vuoi?” e lui rispose: “Nulla, ti voglio bene e basta”.
È così bello comportarsi così. È così bello parlare così. Non ci sono invidia né secondi fini; soltanto la sensazione di un oceano che lambisce ogni spiaggia e che emette un suono, un bellissimo suono d’amore. E poi le onde tornano indietro. Fluisce continuamente e lavora incessantemente, mai stanco.
Sappiate che nascere nel Kali Yuga e compiere questo lavoro è un compito veramente arduo, ma non per me. Qualsiasi cosa sia accaduta, qualsiasi fastidio la gente mi causi, comunque io l’ho portato avanti grazie a questo flusso d’amore. Sono andata dappertutto, tutte le volte che è possibile, comunque sia lo stato della mia salute non mi sono preoccupata minimamente e ho sempre gioito tantissimo di tutti voi. Ne ho gioito. Ci sono state due o tre persone orribili, ma non ha importanza.
Quindi quando avete…quando dite tutte queste cose su di me, mi vengono soltanto le lacrime agli occhi. Non so cos’altro dire. Intendo che è qualcosa che vorrei faceste, che raggiungeste questo modo di vivere in cui lasciare semplicemente fluire il vostro amore.

Che Dio vi benedica tantissimo.