Discorso tenuto in occasione del Compleanno di Shri Ganesha

Pratishthan, Puna (India)

Send Feedback

S H R I   M A T A J I   N I R M A L A  D E V I

Discorso tenuto in occasione del Compleanno di Shri Ganesha

Prathisthan (India), 10 Febbraio 2008


(Discorso in Hindi)

Oggi è un giorno molto importante per tutti noi sahaja yogi, poiché oggi è nato Shri Ganesha. Shri Ganesha è colui che adoriamo e grazie al quale abbiamo ricevuto la realizzazione. Per quanto però voi possiate ricordarlo, finché non conoscete le sue speciali qualità, non potete conseguirlo. La sua speciale qualità è che egli è l’incarnazione della purezza (Shuddha Swarup) ed è l’assoluto padrone dell’universo. Egli è l’incarnazione del Supremo, del Brahman.

Venendo al mondo ha creato la musica (sangeet), il ritmo (taal) e le note (sur). Solo per sua grazia le persone sono diventate una cosa sola con la musica (talleen). Un piccolo fanciullo che, nascendo, ha svolto un così grande lavoro! Ha dato moltissimo a tutti ed è attivo anche oggi. Per quanto voi possiate celebrare il Puja a Shri Ganesha, questo non è sufficiente. Molti dicono: “Noi non vediamo (l’azione di, ndt) Shri Ganesha; anche se lo veneriamo molto intensamente, non riusciamo a raggiungerlo.”

Lui è onnipotente, onnipresente e risiede in ogni cosa, ma finché non siete realizzati non potete riconoscerlo. Dopo la realizzazione potete riconoscere che cos’è Shri Ganesha. Shri Ganesha è la Purezza, il Puro Spirito. Quando è risvegliato in noi, non abbiamo più domande. Allora abbiamo successo in qualsiasi impresa che intraprendiamo. Proviamo gioia in ogni cosa che facciamo. Egli è l’incarnazione della gioia e dà gioia a tutti. Servire lui è il dharma supremo (paramdharma). Servirlo significa prendersi cura dei bambini piccoli, provvedere loro, fare in modo che non siano inflitte loro crudeltà. Questo lo rende molto felice. Oggi è nato Shri Ganesha, che è la completa incarnazione dell’amore, dal cuore assolutamente puro.

È per questo che oggi è importante. Se in questo giorno esprimete qualsiasi desiderio, Shri Ganesha lo esaudirà. È suo diritto soddisfare tutti i vostri desideri, poiché voi siete tutti realizzati. Rivolgetevi a lui con tutto il cuore e vi aiuterà in ogni modo, ogni momento, ogni istante.

Oggi è un giorno molto importante, poiché il vero Puro Spirito è nato in questo giorno. Egli esisteva già in uno stato eterno, così che in molti non sono riusciti a comprenderlo né a scrivere di lui; hanno scritto solo quello che capivano. Ma ora che siete realizzati, voi potete rendervi conto che potete ricevere la realizzazione grazie al potere del nome di Shri Ganesha. Qualsiasi malattia, qualsiasi dolore svaniranno solo recitando il suo nome. Egli è eterno ed è sempre presente dentro di noi, e quando ricevete la realizzazione, potete percepirlo.

Se però non siete realizzati, non potete capirlo; è per questo che la gente si lascia fuorviare e fa cose sbagliate. Ma con le benedizioni di Shri Ganesha, potete fare moltissime cose senza provare avidità e senza avere problemi, poiché lui fa tutto il lavoro per voi.

Egli si prende cura di voi; nonostante sia un bambino piccolo, si prende cura di voi. Shri Ganesha è un potere enorme, grazie al quale viene svolto moltissimo lavoro. Per me, lui è il più puro in assoluto, ed è mio. Io lo impegno molto, perché quando qualcuno cerca di crearmi problemi, chiedo a lui di occuparsene e di metterlo a posto. Quando c’è qualcuno che è ingestibile per me, quando c’è una persona difficile con la quale mi è impossibile trattare, allora ci pensa lui.

Oggi è quindi un giorno di ottimo auspicio poiché è il giorno in cui è nato. In secondo luogo, oggi è Panchami (il quinto giorno). La particolarità di Panchami è che in questo giorno indossiamo indumenti tali da coprire bene il nostro corpo. Il senso di pudore e di castità del nostro corpo nasce grazie a lui. Lajja Rupena Samsthita[1]. Se avete senso del pudore e della castità, è grazie a lui. Ciò vi apporterà immensi benefici.

Finché non adorate Shri Ganesha, non potete provare gioia. Venerando Shri Ganesha la vostra gioia cresce e voi diventate gioiosi, poiché lui è la personificazione della gioia (Anand Swarup). Per questo motivo oggi celebriamo entrambe le cose, la sua nascita ed il suo aiuto. Noi ci avvaliamo del suo aiuto per ogni lavoro che svolgiamo. Facciamo così. Ma non comprendiamo che ciò che dobbiamo fare è risvegliarlo. La nostra attenzione non va in quella direzione. Non sentiamo che dovremmo diventare come lui, che dovremmo raggiungere lo stato nel quale Shri Ganesha è risvegliato in noi, e grazie al quale non ci avventureremmo mai sul sentiero sbagliato.

Le persone radicate in Ganesha sono speciali, disprezzano tutte le cose errate di questo mondo e non fanno niente di sbagliato, poiché Shri Ganesha le blocca. Esse non possono gioire delle attività errate. Questa è la grande benedizione di Shri Ganesha grazie alla quale avete ottenuto una vita molto gioiosa. Oggi dunque cantate lodi e gloria in suo onore, così che lui ne sia compiaciuto.

Le mie eterne benedizioni a tutti voi.


[1] Che risiede in tutti gli esseri sotto forma di pudore.