Dassehra – Decima Notte di Navaratri (Sydney)

Dassehra – Decima Notte di Navaratri, Sydney, Australia, 21 Ottobre 2007
Shri Mataji guarda le yogini e dice sorridendo: “Sono molto felice”.
Vi prego, sedetevi comodamente.
Oggi è il grande giorno di Dasserah, vero?
 (Vanno a prendere un microfono per Shri Mataji)
 Arriva? Funziona?
Oggi dunque è Dassehra, è un giorno molto importante in India. Si dice che in questo giorno sia stato ucciso Ravana. Egli era il peggior nemico degli uomini e fu ucciso. Comunque sia, […]

Sashti – Sesta notte di Navaratri Sydney (Australia)

Sashti. Sesta notte di Navaratri, Sydney (Australia), 17 Ottobre 2007.
Questa sala è troppo piccola (parla in hindi). Qui potete procurarvi molto facilmente una bella sala. In effetti non sapevo che ci sarebbe stato un programma, altrimenti ve lo avrei detto. Anche qui, venite, qui c’è spazio. Riuscite a sentirmi laggiù? Venite avanti, mettete qui il pianoforte, lì nell’angolo. Perché piange? Che cos’ha lei? Un dolce? Che cos’è questo?
Ah. Oh! Molto bello, (viene mostrato a Madre un grande piatto dipinto). […]

Navaratri Puja Los Angeles (Stati Uniti d'America)

Navaratri Puja, Los Angeles (USA), 27 Ottobre 2002.
Oggi adoreremo la Dea. In un primo tempo, si deve a Lei il funzionamento del lato sinistro, ma successivamente, a livello del Sahasrara, Lei diventa l’Adi Shakti. E sul lato sinistro, qualsiasi cosa Lei faccia è già scritta, come dovete aver notato, poiché Lei è la memoria, Lei è la saggezza, e vi protegge. È dimostrato quando Lei usa il suo potere sui Ganas. Esistono i Ganas che, […]

Puja di Pasqua Kilyos, Kilya Hotel Kilyos (Turkey)

(04/2017 SOTTOTITOLI, TRADUZIONE DA REVISIONARE)
Puja di Pasqua, Istanbul, Turchia, 21 Aprile 2002.
Oggi siamo venuti qui per adorare Gesù Cristo e Sua Madre.
È una tale coincidenza che la Madre di Cristo sia venuta a stare in Turchia. Non è sorprendente che sia venuta qui dopo la crocifissione di Cristo e ci sia rimasta? Mi chiedo se, più tardi, sia venuto anche Lui insieme a Lei. Si dice che poi Egli sia andato in Kashmir e che ci fosse anche Lei. […]

Navaratri Puja, Panchami – Quinta notte di Navaratri Loutraki, Sportcamp (Greece)

Navaratri Puja. Sportcamp, Loutraki (Grecia), 21 Ottobre 2001.
Oggi siamo qui riuniti per celebrare il Puja alla Devi. Questo Puja è stato celebrato molte volte, e la Devi veniva implorata dai Deva affinché li salvasse dalla tirannia della gente demoniaca. Sento che oggi, come allora, ci troviamo alle prese con una strana situazione. Ci sono individui, che ritengo siano demoni, e anche persone ipnotizzate da loro, che stanno cercando di fare qualcosa che non avrebbero mai dovuto fare. […]

Navaratri Puja, Undicesima Notte di Navaratri Campus, Cabella Ligure (Italy)

Navaratri Puja, Cabella Ligure (Italia), 8 Ottobre 2000.
Oggi stiamo per adorare la Devi che chiamiamo Amba, e con molti altri nomi. Lei è l’energia  rimasta alla fine, si può chiamarla l’energia ‘residuale’: dopo aver fatto e creato ogni cosa, diviene la Kundalini e si accomoda nel vostro osso triangolare, nel chakra chiamato Mooladhar. Ma in realtà si manifesta maggiormente nel lato sinistro perché qui è semplicemente Amba [madre]
Il lato sinistro è molto, molto importante per tutti gli esseri umani. […]

Navaratri Puja, Saptami – Settima Notte di Navaratri Nirmal Temple, Cabella Ligure (Italia)

Navaratri Puja, Saptami – Settima Notte di Navaratri
(riassunto), Cabella Ligure (Italia), 27 Settembre 1998.
Che Madre felice sono! Posso vedere in questa vita tutti voi, e siete così tanti, in gioia e in completa unione con il divino. Dovete solo tener presente una cosa: anche se siete in molti, tuttavia, a confronto con la popolazione di questo mondo, siamo  davvero in  pochi a conoscere la verità e ad avere la vera conoscenza. Voi siete coloro che hanno la conoscenza, […]

Navavarsha (Capodanno) (Hindi) New Delhi (India)

1995-10-25 Navavarsha (Capodanno) Delhi
Oggi è l’auspichevole giorno del nuovo anno, siate benedetti.  Il nuovo anno viene celebrato di anno in anno, tutti gli anni , ma lo spirito di questo evento non è stato compreso, se non nel mettersi nuovi vestiti e divertirsi.
Non si pensa all’importanza di questo giorno, ed agli scopi da raggiungere in questo anno.  Quale che sia il nostro stile di vita, nello stesso modo continuiamo ad augurare «Felice anno nuovo», […]

Navaratri Puja, Saptami – Settima Notte di Navaratri Campus, Cabella Ligure (Italy)

Navaratri Puja, Saptami – Settima Notte di Navaratri, Cabella Ligure (Italia), 1 Ottobre 1995.
Ieri avete visto come Durga proteggesse tutti i ricercatori, i sadhaka, e come abbia distrutto tutti gli individui che tormentavano, torturavano, uccidevano i ricercatori della verità. Il Suo avvento fu interamente dedicato a proteggerli da tutte queste forze malvagie. In quei giorni era quello il lavoro più importante. È così che i sadhaka sono giunti fino all’epoca moderna e adesso sono ricercatori della verità, […]

Navaratri Puja, Navami – Nona Notte di Navaratri Campus, Cabella Ligure (Italy)

Navaratri Puja, Navami – Nona Notte di Navaratri, Cabella Ligure (Italia), 24 Ottobre 1993.
La Devi ha molte forme ma è la personificazione della shakti. Adi Shakti dona shakti a tutte queste personificazioni e così vi sono molte Dee. In momenti diversi vennero su questa terra e fecero tutto ciò che era necessario per l’ascesa di coloro che erano ricercatori. In particolare quella che conosciamo di Jagadamba Durga. Cercava di proteggere tutti i ricercatori della verità e distruggere tutte le forze del male. […]

Puja di Pasqua (Italia)

(05/2017 SOTTOTITOLI, TRADUZIONE DA REVISIONARE)
Puja di Pasqua, Magliano Sabina, Roma, 11 Aprile 1993.
Oggi ci siamo tutti riuniti quì, in cima a questa bella collina, per celebrare la Resurrezione di Cristo.  È molto importante, per i Sahaja Yogi, comprendere quel grande evento che fu la Sua Resurrezione, grazie alla quale ci ha mostrato che lo Spirito non muore.
Lui era l’ Omkar, Lui era il Logos, Lui era lo Spirito: ecco perchè potè camminare   sull’ […]

Discorso ai sahaja yogi ucraini (Location Unknown)

Discorso ai sahaja yogi ucraini. Mosca (Russia), 20 Agosto 1991
(…)
Galyna (leader ucraina): C’è qualcosa in questo Paese che può essere usato al posto dei limoni per purificarsi dalla negatività? Perché qui sono molto costosi.
S.S. Shri Mataji: Si possono usare i peperoncini, si possono usare queste (indica le susine verdi che Le erano state offerte). La cosa migliore è usare la candela per il lato sinistro. Sapete, mettete la candela così vicino alla fotografia, […]

Sahasrara Puja (Location Unknown)

Sahasrara Puja. Fiuggi (Italia), 6 Maggio 1990.
Per tutti questi anni ho atteso questo giorno. Oggi è il ventunesimo Sahasrara ed è una svolta molto importante perchè, come sapete, ogni ventunesimo giorno si cambiano i calendari dell’oroscopo.
E così ora deve avvenire un nuovo cambiamento (un tuono potente fa seguito a queste parole) e questo n’è l’annuncio. Si tratta di una nuova conoscenza, della consapevolezza di una dimensione assolutamente nuova.
Finora abbiamo trattato la consapevolezza collettiva, […]

Shri Ganesha Puja Les Diablerets (Switzerland)

(02/2017 SOTTOTITOLI – da revisionare, verifica della traduzione in corso)
S H R I   M A T A J I   N I R M A L A   D E V I
Shri Ganesha Puja
Les Diablerets[1] (Svizzera), 8 Agosto 1989

Oggi siete venuti qui per venerarmi nella forma di Shri Ganesha. Noi cantiamo la lode di Shri Ganesha prima di ogni puja ed abbiamo enorme rispetto per Lui, poiché ci siamo resi conto che finché Shri Ganesha – il simbolo della nostra innocenza – non è risvegliato in noi, […]

Programma Pubblico (Location Unknown)

Programma Pubblico, Teatro Giulio Cesare, Roma (Italia), 9 Maggio 1988.
Mi inchino a tutti i ricercatori della Verità.
Dobbiamo comprendere che la Verità deve essere individuata mantenendo la mente aperta, la Verità deve essere scoperta nel nostro sistema nervoso centrale. Ad esempio, guardando questo tappeto rosso, chiunque di voi può vedere che è rosso: così la Verità deve essere la stessa per tutti noi. Ma se la verità è una sola, viene da chiedersi: come mai ci sono tutti questi problemi nelle religioni o nelle filosofie; […]

Shri Ganesha Puja YMCA – Camp Marston, San Diego (Stati Uniti d'America)

(SOTTOTITOLI DA REVISIONARE)
Shri Ganesha Puja. San Diego (USA), 7 Settembre 1986.
Oggi, nella terra di Shri Krishna, stiamo celebrando il compleanno di Shri Ganesha. È una cosa davvero senza precedenti ed è molto significativo che si celebri il compleanno del figlio di Shri Krishna proprio nella sua terra. Sapete che Shri Ganesha si incarnò sulla Terra come Mahavishnu, e fu il figlio di Radha che si incarnò come Signore Gesù Cristo. Quindi, celebrando oggi questo compleanno, […]

Intervista all’Unità (Location Unknown)

Intervista rilasciata al giornalista Alcestre Santini – Vaticanista dell’ l’Unità, Ashram di Guidonia, Roma (Italia), 9 Maggio 1986.
D Ho letto delle note biografiche su di Lei, dove si parla della partecipazione della sua famiglia alla lotta per l’indipendenza dell’India.  Cosa può dirmi a tale proposito?
R Sia mio padre che mia madre erano dei patrioti, facevano parte del movimento di indipendenza di Gandhi; entrambi sono stati imprigionati varie volte ed hanno anche perduto tutti i loro beni.  […]

I chakra, gli elementi e le loro qualità (Location Unknown)

“I chakra, gli elementi e le loro qualità”, a casa di un Sahaja yogi, Madrid (Spagna), 11 Luglio 1985.
Quando gli elementi si esauriscono nel nostro corpo, solo allora cominciamo a soffrirne nei nostri chakra. Ogni chakra è costituito da un elemento così come la parte corporea corrispondente.   I gayathri mantra si riferiscono a questi elementi.
Iniziamo con la parola BHOO.  “Bhoo” significa la Madre terra. La Madre Terra è l’elemento del Mooladhara Chakra e anche di parte dello Swadishthana, […]

Puja di Compleanno, Siate dolci, amorevoli e pacifici (Marathi&Inglese) Mumbai (India)

(traduzione da revisionare)
S H R I  M A T A J I  N I R M A L A  D E V I
Puja del 61° Compleanno
Siate dolci, amorevoli e pacifici
Juhu, Bombay (India), 22 Marzo 1984

(parte inglese)
Ho appena detto (ai Sahaja yogi indiani) che non dovrebbero cercare di imitare lo stile della società occidentale piena di ego, in cui si usa un linguaggio arrogante, pensando così di essere diventati più moderni. […]

Invervista per la stampa (Australia)

(SOTTOTITOLI DA REVISIONARE)
Intervista per la Stampa. Melbourne (Australia), 8 Marzo 1983.
Shri Mataji: Ora, credo che dovremmo avere le domande prima…
Domanda: Che cosa è la Realizzazione del Sé e come la date?
Shri Mataji: La Realizzazione del Sé è l’epitome del nostro processo evolutivo che è un processo vivente attraverso il quale voi raggiungete il vostro più elevato Sé.
Persino Darwin, che era ateo, affermò che come gli esseri umani sono arrivati fino a questo punto essi raggiungeranno il loro assoluto. […]

Compleanno di Shri Rama, Ram Navami London (Inghilterra)

(04/2017 SOTTOTITOLI, TRADUZIONE DA REVISIONARE)
Compleanno di Shri Rama, Ram Navami, Chelsham Road, Londra (GB), 2 Aprile 1982.
Oggi parlerò soprattutto dei Veda e degli havan che facciamo. L’havan è uno Yagnya. Yagnya significa “mezzo per conoscere”. Ciò avviene quando usate la parola “Swaha”, che significa utilizzare il principio del fuoco per bruciare tutto ciò che c’è di sbagliato in voi. Lo risvegliate ricorrendo ai differenti nomi di Dio. Era molto invocato all’epoca di Rama; in quel tempo usavano celebrare degli Yagnya; […]

Saptami – Settima Notte di Navaratri, La relazione fra la Kundalini e Shri Kalki Mumbai (India)

Saptami – Settima Notte di Navaratri
La relazione fra la Kundalini e Shri Kalki,
Mumbai (India), 28 Settembre 1979.
Oggi parlerò in inglese, come avete chiesto. Anche domani probabilmente dovremo usare questa lingua straniera.
L’argomento di oggi è la relazione tra la Kundalini e Kalki. La parola Kalki è in effetti un’abbreviazione della parola Nishkalanka. Nishkalanka ha lo stesso significato del mio nome, Nirmala, ossia pulito, senza macchia. Qualcosa che è pulito e immacolato è Nishkalanka, […]

Lettera in occasione del Diwali (Hindi) (Location Unknown)

(02/2004 traduzione)
Traduzione di una lettera in hindi in occasione del Diwali, 21 Ottobre 1976.
Miei cari Sahaja yogi, miei cari bambini,
lasciate che questo Diwali vi illumini con la luce dell’amore.
Voi siete le lampade che ardono verso l’alto e non sono schiacciate da ciò che le ricopre. Diventano molto più potenti di ciò che le ricopre. È la loro ricchezza. Ma quando sono urtate, ondeggiano e si estinguono.
Perché le nostre lampade ondeggiano? Dovreste rifletterci. […]

Lettera sul Dharma London (England)

(09/2004 traduzione)
Lettera sul Dharma (anche Piramidi e Tajmahal). Londra, 12 Ottobre 1976.
È verissimo che alcuni uomini della preistoria furono molto saggi e dinamici. Forse erano realizzati ma in ogni caso, nella civiltà antica, devono essere stati considerati persone di livello superiore. Diversamente, come potremmo spiegarci la costruzione delle piramidi in Egitto, che sono vibrate internamente? Anche il cervello umano è simile ad una piramide, ma non ancora perfezionato. Le proporzioni della piramide sono divine. […]

Consigli (Marathi) Mumbai (India)

(04/2003 traduzione – estratto)
Consigli (estratto dal discorso in Marathi). Mumbai (India), 27 Maggio 1976.

Vi ho detto, in Sahaja Yoga, come entrare nello stato di consapevolezza senza pensieri. Dopo l’unione con lo Spirito (Tadatmya) si può ottenere lo stato di vicinanza con Dio (Samipya) e la realizzazione di Dio (Salokya). Ma nell’ottenere l’unità con lo Spirito, gli interessi stessi dell’individuo cambiano.
Semplicemente ottenendo lo stato di unione con lo Spirito, sperimentandolo, non si desidera entrare nello stato di Salokya e Samipya. […]

Discorso ai sahaja yogi, Mantenete l’attenzione su voi stessi Mumbai (India)

(03/2004 traduzione)
S H R I   M A T A J I   N I R M A L A   D E V I
 Mantenete l’attenzione su voi stessi
 Bombay (India), 21 Dicembre 1975

(Discorso in hindi):
L’amore dei Sahaja yogi è così traboccante che non riesco a trovare le parole per esprimerlo. Forse vi sarete resi conto che oggi, in tutto il mondo, i Sahaja yogi stanno avanzando verso la loro evoluzione. Molti di loro hanno raggiunto un livello molto elevato, […]

Lettera su Mythia (Marathi) (Location Unknown)

(11/2003 traduzione)
Traduzione della lettera in marathi di Shri Mataji, inviata in occasione delle celebrazioni per il giorno del Sahasrara il 5 Maggio 1975
Mio caro Damie,
Molte benedizioni. Ho ricevuto la tua lettera.
È un ottimo segno sentire una pressione sul Sahasrara perché, soltanto attraverso il Sahasrara, raggi infiniti si riversano nel cuore umano e si schiudono nuove porte dell’essere interiore ma, prima che questa grazia discenda, dovrebbe esserci una pressione nel Sahasrara.
Noi comprendiamo la pressione del cuore che è anch’essa silenziosa, […]

La necessità della meditazione.(Hindi) Preghiera a Dio onnipotente (Inglese) Mumbai (India)

La necessità della meditazione
discorso ai sahaja yogi (Hindi)
Mumbai (India), 9 Febbraio 1975
In Sahaja Yoga c’è una cosa molto importante per migliorarsi, per crescere, bisogna meditare. E’ molto importante, anche se non fate nient’altro, se arrivate a stabilizzarvi nella meditazione, progredirete molto bene. Come vi ho già detto, è una strada nuova, collettiva. E’ vero che siete entrati in una nuova coscienza, ma se volete davvero approfondire il vostro yoga, dovete meditare. Molti mi dicono che non hanno tempo per la meditazione. […]

Poesia, Ai Miei Fiori Bambini /senza data (United States)

Ai Miei Fiori Bambini
Poesia, 1972

Voi siete arrabbiati con la vita
Come bambini piccoli
la cui madre è persa nell’oscurità
Il vostro broncio esprime disperazione
Per l’infruttuosa fine del vostro viaggio
Voi vestite bruttezza per scoprire la bellezza
Voi date ad ogni cosa un falso nome in nome della verità
Voi prosciugate le emozioni per riempire la coppa di amore.
Miei dolci bambini, Miei cari
Come potete avere pace ingaggiando una guerra
Con voi stessi, […]

Prima Lettera (Marathi) /senza data (Location Unknown)

(04/2005 traduzione)
S H R I  M A T A J I  N I R M A L A  D E V I
 Vecchia lettera in marathi – 1
Mio caro Modi… (senza data)

Mio caro Modi e gli altri Sahaja yogi,
Infinite benedizioni. Ho ricevuto la tua lettera. Sono molto felice di sapere che il tuo Ida Nadi si è pulito e spero che si sia pulito l’Ida Nadi di tutti, almeno un po’. Qui avevo detto a tutti che avrei lavorato, […]

Consigli alle donne occidentali (Nirmala Yoga, Marzo-Aprile 84) (Location Unknown)

(04/2003 traduzione)
S H R I   M A T A J I   N I R M A L A   D E V I
 Consigli alle donne occidentali
 (Nirmala Yoga, Marzo-Aprile 84)

In Occidente, le donne, essendo intelligenti e istruite, hanno sviluppato una situazione molto complessa intorno a sé. Ciò le ha rese come degli uomini senza virilità, ed ecco perché tutto il loro comportamento diventa estremamente strano. A volte proprio non capisco, ora però ho cominciato a rendermi conto che vogliono dominare gli uomini con il loro modo di essere, […]

Terza Lettera (Marathi) /senza data (Location Unknown)

(04/1996 traduzione)
Terza Lettera di Shri Mataji Nirmala Devi
L’uomo vuole pace, ricchezza, potere, ecc., ma Dio è all’origine di tutto questo. Allora perché non ci dovrebbe essere il desiderio di Dio? Perché non ci dovrebbe essere l’aspirazione e l’ambizione d’incontrare Dio?
Noi dovremmo pregare Dio per la pace e mantenere il desiderio d’incontrare Dio che è pace stessa. Questa dovrebbe essere la differenza nella soddisfazione di un uomo comune e quella di un sahaja yogi.  […]