Akshaya Tritiya Puja: “Pregate e chiedete l’Amore eterno di Dio” Pune (India)

05/2024 NUOVI SOTTOTITOLI, TRADUZIONE INEDITA VERIFICATA S H R I   M A T A J I   N I R M A L A   D E V I Shri Akshaya Tritiya Puja “Pregate e chiedete l’amore eterno di Dio” Pune (India), 19 Aprile 1988 [Discorso in Hindi] Fin dall’antichità in questo giorno propizio (Akshaya Tritiya) la gente ha fatto molte richieste a Dio. Ad esempio, in tanti in questo giorno chiedono a Dio di far piovere in Maharashtra, affinché le loro fattorie ottengano buoni raccolti. Va bene chiedere che le fattorie ottengano buoni raccolti, che piova, che la gente abbia il cibo. Ma oltre questo? Voi non avete chiesto niente di eterno. Pioverà e la gente avrà il cibo; ma questa richiesta non è qualcosa di eterno, non è qualcosa non potrà verificarsi di nuovo, e nessuno può dire che non dovrete affrontare altre carestie. E, se piove, che cosa accade? Che faranno nuovamente cose che dispiaceranno al Divino, e di nuovo non ci sarà la pioggia. La mente umana è così: quando rivolge richieste a Dio, non pensa al perché una certa situazione si sia creata, o a quale errore si sia commesso. Ora in Maharashtra è arrivata molta prosperità, e sono nate fabbriche di zucchero che hanno iniziato a produrre molto zucchero; dopodiché si sono messe a produrre alcool. Non hanno pensato che, producendo alcool, avrebbero guadagnato denaro andando però contro il Divino. E, in questo Kali Yuga… da quando è iniziato il Krita Yuga (era dell’azione), ormai queste Read More …